CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Aggredisce una donna e semina il panico: giovane denunciato

Cronaca e Attualità Alta Umbria

Aggredisce una donna e semina il panico: giovane denunciato

Redazione
Condividi
Volanti della Polizia sul posto
Volanti della Polizia sul posto

UMBERTIDE – Ha aggredito una ragazza e poi tutti coloro che hanno cercato di intervenire per poi seminare il panico in un bar. I poliziotti del commissariato di Città di Castello lo ha individuato e denunciato per lesioni dolose, danneggiamento aggravato, minaccia aggravata e ubriachezza manifesta. Si tratta di un cittadino straniero di 28 anni, da tempo residente in zona.

Panico Sono stati gli avventori di un bar a chiamare il 113 perché la ragazza non riusciva a difendersi. A quel punto il 28enne ha minacciato queste persone, minacciandole con in mano un pezzo di vetro poi, dirigendosi verso il bar, ha creato scompiglio fra i clienti: ha scaraventato un tavolo in strada e lanciato una sedia contro la vetrata rompendola.

Violenza Le persone all’interno ha cercato di chiudersi dentro, ma il 28enne è riuscito ad entrare con violenza, scatenando la sua furia contro tutto ciò che gli capitasse a tiro, rovesciando piatti e bicchieri, cercando di scagliare un grosso vaso in vetro contro i presenti, aggredendo una barista che con coraggio è riuscita a strappargli di mano l’oggetto contundente e per questo motivo fatta bersaglio di botte, offese e sputi. Poi è arrivata la polizia che lo ha individuato e bloccato.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere