CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Agenzie di viaggio, incontro con Agabiti: “Vicinanza delle istituzioni”

Economia ed Imprese Regione

Agenzie di viaggio, incontro con Agabiti: “Vicinanza delle istituzioni”

Redazione economia
Condividi
Un momento dell'incontro
Un momento dell'incontro

PERUGIA – Si è svolto al Broletto l’incotro tra Paola Agabiti, assessore Regionale al Turismo ed Enrica Montanucci, Presidente Nazionale di M.A.A.V.I. – Movimento Autonomo Agenzie di Viaggio Italiane. “È stato un giorno importante per le tante agenzie di viaggio umbre – si legge in una nota – che ormai da un anno sono ferme, non a causa di una forzata chiusura governativa, ma perché prive del “prodotto” da vendere: non esiste infatti alcuna destinazione fruibile né per l’outgoing né per l’incoming. Resta solo una flebile speranza di poter tornare a lavorare nell’estate 2021, anche se le aziende sono consce che la ripartenza vera e propria del settore avverrà solamente nei primi mesi del 2022. E’ questo però il momento di mettersi in gioco e di riscrivere gli accordi con le Istituzioni, continuando il lavoro ai tavoli già aperti fin dall’inizio della pandemia ed i colloqui con i vari Enti competenti”.

In questi 11 lunghi mesi di stop, le 177 agenzie presenti in Umbria, hanno continuato a progettare e strutturare la loro ripartenza, con l’obiettivo primario di tornare quanto prima ad essere operative. In parallelo, considerate le perdite record nel 2020 pari al -98% del fatturato, hanno chiesto al Ministero competente, MIBACT, un congruo ristoro per la sopravvivenza delle attività.

Disponibilità “Spostamenti tra comuni e regioni inibiti, fermo delle crociere per lunghi periodi, stagione sciistica non ancora iniziata e – tanto per non farci mancare nulla – quarantena d’obbligo per chi rientra dall’estero. Tutto questo ha creato per noi un vero e proprio lockdown che dura da quasi un anno”, afferma Enrica Montanucci. “Ma non tutto il male viene per nuocere”. “Facciamo il lavoro più bello del mondo – conclude Enrica Montanucci – e non vediamo l’ora di tornare a farlo: non chiediamo altro di aiutarci oggi per poter realizzare domani il vostro prossimo viaggio, che sarà di certo il più bello di sempre. Ringraziamo l’assessore e il suo staff per la disponibilità e la collaborazione che siamo certi non mancherà”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere