CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Aeroporto dell’Umbria, Ryanair scommette sulla tratta per Francoforte: due voli a settimana da aprile 2018

EVIDENZA Perugia Cronaca e Attualità Extra Città

Aeroporto dell’Umbria, Ryanair scommette sulla tratta per Francoforte: due voli a settimana da aprile 2018

Redazione
Condividi

John Alborante, sales & marketing manager di Ryanair per l’Italia con il presidente di Sase Ernesto Cesaretti (a destra)

PERUGIA – La compagnia aerea Ryanair crede nelle potenzialità dell’aeroporto di Perugia e ‘rilancia’ con una tratta che collegherà lo scalo con Francoforte due volte alla settimana a partire da aprile 2018. La conferma è arrivata questa mattina nel corso della conferenza stampa all’aeroporto San Francesco a cui hanno preso parte John Alborante, sales & marketing manager di Ryanair per l’Italia, il direttore dello scalo Piervittorio Farabbi, il direttore di Sviluppumbria Mauro Agostini e il presidente di Sase Ernesto Cesaretti. Sempre nel corso della conferenza stampa, inoltre, sono state confermate anche le rotte per Londra, Bruxelles, Trapani e Catania ed è stata ufficializzata la scelta del rinnovo del contratto tra la compagnia low cost irlandese e la Sase per 5 anni. La conferenza si è svolta a Perugia in concomitanza con quella che ha avuto luogo nella città tedesca. “Propongo uno scambio promozionale con Francoforte, uno scambio di giornalisti per fare pubblicità alle nostre città”, ha commentato l’ assessore al Turismo del Comune di Perugia, Maria Teresa Severini, che ha manifestato soddisfazione per la nuova rotta, anche nell’ ottica di incentivare il turismo verso la regione.

Risultati “La compagnia più grande in Europa per numero di passeggeri trasportati continua a vedere opportunita’ di collaborazione e crescita presso lo scalo di Perugia. Sicuramente arriveremo alla dimensione e ai risultati che siamo prefissi”. Così il direttore di Sase, Piervittorio Farabbi, la società che gestisce l’ aeroporto dell’Umbria, commenta la notizia delle nuova rotta Perugia-Francoforte operata da Ryanair. “Dire che a Perugia non vengono i vettori importanti, come hanno fatto a volte i giornali – prosegue – mistifica la realtà dei fatti. C’è bisogno di lavorare su dati reali”.

Connubio Anche per il presidente Sase, Ernesto Cesaretti, si tratta di “una buona notizia per l’Umbria, nonostante le polemiche del mese di agosto sull’aeroporto di Perugia. Il connubio con Ryanair ci dà fiducia e speranza perché è una compagnia che riesce sempre a fare il pieno”. Secondo il consigliere di Sase e direttore generale di Sviluppumbria, Mauro Agostini, “si rafforza il rapporto storico tra Umbria e Germania, che e’ stata ed è mercato di riferimento, anche dal punto di vista turistico. Il collegamento con Francoforte ha valore strategico sia per quanto riguarda la clientela business che per quella turistica”. I biglietti Perugia-Francoforte saranno in vendita già da questo mese: per celebrare il lancio, prenotando fino alla mezzanotte di venerdì 15 settembre, con tariffe a partire da 24,99 euro.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere