CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Aeroporto, ancora fumata nera per il rinnovo del cda: intoppo sulle quote rosa

Perugia Politica

Aeroporto, ancora fumata nera per il rinnovo del cda: intoppo sulle quote rosa

Redazione politica
Condividi
Il tabellone delle partenze all'aeroporto
Il tabellone delle partenze all'aeroporto

PERUGIA – Pronti via e siamo alla seconda fumata nera. Il rinnovo del cda della Sase, la società che gestisce l’aeroporto di Perugia, assume i contorni della commedia. Il problema? il cda può essere composto da un minimo di tre a un massimo di cinque membri e, in ogni caso, le donne devono essere almeno un terzo. in questo caso la donna indicata era solo una, ovvero Ilaria Caporali. Tutto da rifare, insomma. Sul resto della ‘squadra’, come già avevamo anticipato, giovedì mattina nel corso dell’assemblea la presidente della Regione Tesei ha proposto per la presidenza l’ex generale dell’Aeronautica Stefano Orazio Panato mentre sono stati confermati Antonello Marcucci, Aurelio Forcignanò, Giorgio Mencaroni e Ilaria Caporali.

Rinviato Morale? Tutto rimandato alla prossima assemblea. E nel frattempo da Assisi, il sindaco Stefania Proietti, manda a dire che sulle nomine e sulla scuola di volo, in quanto socio, vuole essere informata. “Per noi – ha affermato il sindaco – l’aeroporto San Francesco riveste un’estrema importanza perchè dovrebbe aspirare a diventare scalo del turismo religioso e questa nostra posizione l’abbiamo sempre e in tutte le sedi espressa tanto è vero che avevamo proposto di devolvere parte dell’imposta di soggiorno. Siamo convinti che il nostro ruolo debba essere anche di proponente sempre a patto di essere informati”. Fulmini e saette.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere