CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Adesso Nestlè cambia e pensa al Bacio fatto con nocciola francescana

Perugia Cronaca e Attualità

Adesso Nestlè cambia e pensa al Bacio fatto con nocciola francescana

Redazione
Condividi

Un Bacio Perugina
PERUGIA – Arrivare alla produzione di una quantità di nocciole della varietà ‘tonda francescana’ tale da consentire a Nestlé una sperimentazione industriale nella produzione del Bacio Perugina, prima del 2023 è l’obiettivo di un accordo sottoscritto e presentato da Università degli Studi di Perugia, Fondazione per l’istruzione agraria del capoluogo umbro, multinazionale dolciaria, Confindustria Umbria, Cia, Confagricoltura, Coldiretti, l’organizzazione di produttori Cerere e la società di prima trasformazione V. Besana.

 

Promotori In occasione della firma nel Complesso Monumentale di San Pietro a Perugia, i promotori dell’accordo hanno spiegato che “si punterà a sostenere la creazione di una filiera agroindustriale indirizzata a valorizzare la produzione in Umbria della nocciola ‘tonda francescana’ per creare le basi, attraverso un percorso di analisi e sperimentazione, di una futura partnership con la Perugina”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere