CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Acqua Sangemini, sindacati e Rsu proclamano stato di agitazione e puntano il dito: “Abbiamo di fronte una propietà scorretta”

Economia ed Imprese EVIDENZA Terni Extra

Acqua Sangemini, sindacati e Rsu proclamano stato di agitazione e puntano il dito: “Abbiamo di fronte una propietà scorretta”

Redazione economia
Condividi
Lo stabilimento Sangemini
Lo stabilimento Sangemini

SAN GEMINI- L’intervento del sindaco di Terni Leonardo Latini non è servito a placare il malcontento. Da oggi le Rsu dello stabilimento della Acqua Sangemini ed i sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione. Lo hanno fatto dopo una riunione interna nella quale è emersa unità di intenti nel criticare l’operato della proprietà.

Atteggiamento “Non condividiamo e non accettiamo l’atteggiamento dell’azienda che procede unilateralmente alla riorganizzazione del lavoro – scrivono in una nota – serve un piano aziendale e non annunci di Cassa integrazione. Prima di parlare di questa e di organizzazione del lavoro bisogna parlare del piano industriale, stupisce la mancanza di trasparenza. Non condividiamo le prese di posizione unilaterali e non cadiamo nelle provocazioni da ‘Marchese del Grillo’.  Noi lanciamo un segnale chiaro – sottolineano i sindacati – alle istituzioni garanti delle concessioni e alla proprietà,  è indispensabile un confronto costruttivo, per il bene dei lavoratori, dei Marchi e del futuro del sito di Sangemini., con investimenti mirati a diversificare le produzioni e strategie di marketing per il rilancio dei volumi, salvaguardando l’occupazione.  Valuteremo insieme ai lavoratori le azioni da intraprendere nell’assemblea che si terrà il 12 settembre prossimo e da oggi le organizzazioni sindacali e le Rsu proclamano lo stato di agitazione. Basta giochi – concludono – serve una data certa, i lavoratori sono uniti, coesi a difendere il posto di lavoro e la propria dignità”. Insomma, alla Sanguini la situazione resta molto tesa e le possibili soluzioni sono ancora tutte da disegnare.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo