CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Acea si espande ancora a Terni: quattro nuovi impianti per trattare i rifiuti

Economia ed Imprese Terni

Acea si espande ancora a Terni: quattro nuovi impianti per trattare i rifiuti

Redazione economia
Condividi
La sede di Acea a Roma
La sede di Acea a Roma
TERNI – Acea si espande e acquisisce quattro nuovi impianti per il trattamento dei rifiuti. E’ quanto annuncia l’azienda stessa che così consolida la sua posizione nel settore della gestione e trattamento rifiuti. E’ stato infatti perfezionato un accordo per l’acquisizione del 60 per cento del capitale rispettivamente delle società Ferrocart e Cavallari, che detiene il 100 per cento di Multigreen, attive nello stoccaggio, trattamento e selezione di rifiuti.

Impianti Le società Ferrocart, Cavallari e Multigreen sono titolari di quattro impianti con una capacità autorizzata totale di oltre 145 mila tonnellate annue, e operano nelle province di Terni e Ancona svolgendo attività di selezione e recupero di carta, ferro, legname, plastica e metalli. Inoltre le società sono attive nella gestione della raccolta differenziata di scarti di produzione e imballaggi oltre che nello smaltimento di rifiuti, principalmente per conto di Corepla, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, Riciclo e Recupero degli Imballaggi in Plastica. Il valore economico dell’operazione, in termini di enterprise value per il 100% delle due società, è di circa 25 milioni di euro e le società saranno consolidate al 100% da Acea, con un contributo all’Ebitda previsto, su base annua, di circa 4,5 milioni di euro.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere