CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Abitudini alimentari, l’81% degli umbri riscopre la passione della frutta

Perugia Cronaca e Attualità Terni Alta Umbria Assisi Foligno Spoleto Marsciano Todi Deruta Narni Orvieto Amelia Trasimeno Città

Abitudini alimentari, l’81% degli umbri riscopre la passione della frutta

Redazione
Condividi

PERUGIA – L’81,2% della degli umbri consuma frutta almeno una volta al giorno. Ad affermarlo è Coldiretti, che ha preso in considerazione i dati forniti dall’Istat. La spesa per frutta e verdura degli italiani con 98,55 euro al mese per famiglia, ha sorpassato quella per la carne, diventando la prima voce del budget alimentare delle famiglie con una rivoluzione epocale per le tavole nazionali che non era mai avvenuta in questo secolo, secondo gli ultimi dati Istat. Se le mele, sono il frutto più consumato, al secondo posto ci sono le arance. “Gli agrumi – ricorda Coldiretti – sono un alleato prezioso per la linea e la salute, con le arance tra l’altro, che sono fondamentali specie in questo periodo dell’anno, per il contenuto di vitamina C, anche per rafforzare le difese immunitarie”. Nel 2016, il 43% degli italiani ha fatto la spesa dal contadino nei cosiddetti mercati degli agricoltori , con un aumento record del 55% negli ultimi 5 anni, in netta controtendenza rispetto al calo dei consumi alimentari dovuto alla crisi.

La giornata degli agrumi Promuovere gli agrumi italiani, sensibilizzare i consumatori all’acquisto dei prodotti nazionali ed educarli a un maggior consumo di frutta e verdura, a tutela della loro salute e bellezza. Questo l’obiettivo principale della giornata dedicata alle arance del mezzogiorno d’Italia che saranno protagoniste nel Mercato di Campagna Amica Coldiretti a Pian di Massiano, giovedì 23 febbraio dalle ore 9,00, con la vendita, degustazione e consigli utili su come utilizzarle in cucina e conservarle. Si tratta – informa Coldiretti – di un’iniziativa che durerà fino al 26 febbraio con una staffetta di eventi nel nord e centro Italia che vedranno coinvolti insieme ai mercati di Campagna Amica anche fattorie e botteghe. In Umbria, gli appuntamenti con le arance calabresi che integreranno l’offerta di frutta e verdura di quelle umbre, riguarderanno anche il mercato di Foligno, venerdì prossimo, di Gubbio, sabato mattina e, nel corso di tutta la settimana la bottega di Campagna Amica Sett’Olmi di Ponte Pattoli. Un viaggio insieme ai consumatori – spiega Coldiretti – alla scoperta delle caratteristiche qualitative e salutari degli agrumi 100% made in Italy portati sulle tavole direttamente dagli agricoltori con l’offerta di un milione di chili di arance del sud Italia con la stessa modalità e al medesimo prezzo: 1 cassetta di 4 chili di arance ben riconoscibile dal marchio Campagna Amica. Sarà anche un modo per essere solidali con gli agricoltori colpiti dalle gelate, che a causa del maltempo hanno subito grossi danni ai loro raccolti.