CARICAMENTO

Scrivi per cercare



A Verona il Grifo crolla nel finale ed il Chievo lo punisce: l’esordio di Cosmi è amarissimo

Calcio Perugia Sport

A Verona il Grifo crolla nel finale ed il Chievo lo punisce: l’esordio di Cosmi è amarissimo

Redazione sportiva
Condividi

CHIEVO VERONA.  Semper, Frey, Leverbe, Cesar, Cotali; Segre, Obi, Giaccherini (36’ st Esposito); Vignato (10’ st Garritano); Meggiorini, Djordjevic (18’ st Ceter). A disp:  Nardi, Pavoni, Rigione, Colley, Brivio, Bertagnoli, Zuelli, Pucciarelli, Rodriguez. All. Marcolini.
PERUGIA:: Vicario, Mazzocchi, Falasco, Sgarbi, Nzita; Konate (37’ st Angella), Falzerano, Carraro; Dragomir (25’ st Balic), Falcinelli, Buonaiuto (40’ st Capone). A disp: Fulignati, Albertoni, Nicolussi Caviglia, Kouan, Righetti, Liljedahl. All. Cosmi.
ARBITRO: Riccardo Ros di Pordenone.
MARCATORI:45’ st Ceter, 49’ st Meggiorini rig.
NOTE: Espulso 49′ Falasco (P) Ammoniti: Cotali, Cesar, Djordjevic, Falasco, Falcinelli, Garritano, Vicario. Recuperi: 1’ e 5’

VERONA – L’esordio di Cosmi in campionato è negativo. Vince 2-0 il Chievo al Bentegodi, col Grifo che crolla nel finale. Primo tempo con poche emozioni:  al 5′ Vignato mette dentro per Djordjevic che da pochi passi si vede respinta da Vicario la conclusione. Al 36′ si riaffaccia il Perugia è pericoloso al 36′ quando, dopo un’azione confusa, Nzita tenta la conclusione col piede mancino, palla fuori.

Nella ripresa grifoni e clivensi si danno battaglia a viso aperto. Al 9′ pericoloso Djordjevic, che riceve da Meggiorini e manda alto. Ancora Meggiorini al 15′: conclusione di destro, deviazione in angolo di Carraro. Il Grifo sfiora il gol con un destro preciso di Buonaiuto (velo di Falcinelli) con parata decisiva di Semper, poi al  45′ il Chievo segna: tiro-cross di Segre dalla destra indirizzato nello specchio della porta e salvato da Vicario, ma la respinta del portiere biancorosso diventa buona per Ceter, che deposita in rete, di testa, a porta sguarnita.Al 49′ su una palla vagante nell’area del Perugia, Ceter anticipa Vicario, che in uscita bassa stende il centravanti del Chievo: Ros assegna il calcio di rigore al Chievo e ammonisce l’estremo difensore ospite. Segna Meggiorini, poi il rosso a Falasco per proteste.

 

Prossimo