CARICAMENTO

Scrivi per cercare

A Terni studenti da quattro regioni per il progetto ‘YounG7″

Cronaca e Attualità Terni

A Terni studenti da quattro regioni per il progetto ‘YounG7″

Redazione
Condividi

TERNI – Da domani e fino a domenica il Liceo Classico Tacito di Terni diventerà la sede operativa dello “YounG7 Regional Edition”, un evento che nell’ambito dell’anno della Presidenza italiana del G7 e, in raccordo con l’Agenda internazionale del Governo, promossa dal Ministero per l’Università e la ricerca scientifica consentirà a 72 studenti e studentesse provenienti da 18 scuole del centro Italia (Abruzzo, Marche e Umbria e delle Province di Rieti e Viterbo) di immedesimarsi nei panni dei grandi della terra.

Gli studenti partecipanti, infatti, suddivisi in commissioni tematiche, indosseranno i panni dei Capi di Stato dei 7 Paesi partecipanti (Stati Uniti, Inghilterra, Canada, Giappone, Francia, Germania ed Italia) e delle delegazioni di rappresentanza dell’Unione Europea (Commissione Europea e Consiglio d’Europa). Essi saranno chiamati a confrontarsi in lingua inglese sui temi oggetto dell’agenda della presidenza italiana del G7. Le sessioni di lavoro, che si svolgeranno durante le giornate di venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 novembre,  avranno luogo presso il CAOS – Centro per le Arti Opifici Siri.

Cittadini d’Europa  “Con particolare entusiasmo abbiamo accolto la prestigiosa ed innovativa iniziativa formativa “YounG7”, una ulteriore occasione di ampliamento degli orizzonti della “mission” della scuola che contribuisce alla crescita di giovani candidati ad essere cittadini d’Europa e del Mondo – dice la la Dirigente scolastica Roberta Bambini – attraverso il confronto in inglese su temi di rilievo internazionale.”

L’evento rappresenta la dimensione territoriale del progetto nazionale “YounG7”, tenutosi a Catania nello scorso mese di maggio 2017 e conclusosi con grande successo per il Liceo ternano in quanto i suoi studentesse e studenti hanno ottenuto un grande successo avendo vinto il premio di “best school” e la possibilità di ripetere l’iniziativa sul loro territorio: un riconoscimento, questo, che pone il Classico di Terni come scenario ideale  – durante la Cerimonia Inaugurale del “YounG7”, in programma venerdì 17 novembre alle ore 16 presso il Teatro “Secci”, dopo i saluti della autorità e la presentazione degli ambiti delle commissioni, saranno previsti momenti di valorizzazione della cultura del territorio locale tramite concerti ed esibizioni corali – e centro propulsore di un’iniziativa di alto valore formativo con una risonanza su scala nazionale.

Al termine, domenica 19 novembre 2017, verranno presentati i documenti prodotti dai lavori dei singoli comitati e verranno premiate le delegazioni che si saranno distinte per preparazione ed impegno.

La scuola. Il Liceo Classico “Tacito” , si presenta di nuovo un punto di riferimento per la città ed il territorio perché arricchisce la sua consolidata tradizione confrontandosi con il “Presente”, con le sue sollecitazioni culturali , politiche – nel senso puro del termine- civiche e morali, che sono poi i pilastri del sistema valoriale della scuola, e si apre alla dimensione europea, diventando centro di dibattito, di confronto tra varie culture, rafforzando così negli alunni una vocazione aperta a misurarsi con le sfide dell’età contemporanea. Ma non basta: il “Tacito” desidera condividere avvenimenti di tale importanza con il proprio territorio: infatti, le cerimonie di apertura e di chiusura dell’evento saranno aperte al pubblico.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere