CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Terni, arriva la rassegna del cinema spagnolo, ospite Bruna Cusì

Terni Cultura e Spettacolo Extra

Terni, arriva la rassegna del cinema spagnolo, ospite Bruna Cusì

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Una madrina d’eccezione per un festival che ha già riscosso molto successo a Perugia e che adesso sbarca a Terni, da domani a domenica, presso il Cityplex di Terni. L’attrice Bruna Cusì, sarà ospite venerdì sera per l’apertura del Festival di Cinema Spagnolo, organizzato insieme con l’Ambasciata di Spagna e presentato oggi dal direttore del cinema Michele Castellani.

Rivelazione La Cusì è protagonista di ‘Estiu 1993″, opera prima di Carla Simón, autentica rivelazione dell’anno, tanto da essere stata scelta dalla Spagna per concorrere agli Oscar ed essere risultata vincitrice di tre Premi Goya, gli equivalenti iberici del nostro David di Donatello. Il film sarà il clou della prima giornata, venerdì alle 21: “La pellicola – spiega l’attrice, presente anche alla conferenza stampa –  racconta la storia di Frida, una ragazzina che perde i genitori e nel 1993 va a vivere con gli zii materni e la cuginetta di un paio d’anni più piccola nella loro casa di campagna. Solo dopo una serie di riti di passaggio, Frida riuscirà ad accettare la sua nuova vita e la sua nuova famiglia”. Alle 18, sempre venerdì “El Olivo”, omaggio al Don Chisciotte con Anna Castillo, premio Goya 2017 come miglior attrice.

Sabato 2, alle 18, sarà la volta di “Vengo” di Tony Gatif, già presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, omaggio al flamenco scritto basandosi sulle improvvisazioni che avvenivano sul palco; alle 21 “La noche que mi madre matò a mi padre”, un giallo fra Agatha Christie e il cinema brillante spagnolo. Domenica alle 18 “A cambio de nada” di David Guzman, rivelazione dei Premi Goya 2016, miglior opera prima e miglior attore esordiente. Alle 21 il thriller Contratiempo.

Particolarità della rassegna è che in film sono tutti in lingua originale, con sottotitoli in italiano e dunque arrivano nella versione originale, come uscita dalle sale spagnole.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo