CARICAMENTO

Scrivi per cercare

A Perugia fine settimana nel segno dei diritti con l’Agorà Nazionale di Arcigay

Eventi Cultura e Spettacolo Extra

A Perugia fine settimana nel segno dei diritti con l’Agorà Nazionale di Arcigay

Redazione
Condividi

PERUGIA – Il mondo delle persone LGBTI (Lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersex) si ritroverà a Perugia in questo fine settimana (da domani al 4 settembre) per un importante appuntamento nazionale: l‘Agorà Nazionale di Arcigay Giovani ovvero il meeting dei giovani militanti, attivisti e dirigenti dell’associazione che si batte per la difesa dei diritti delle persone omosessuali.

L’incontro rappresenta il più grande evento nazionale di giovani attiviste e attivisti LGBTI ed è realizzato grazie al supporto della Regione Umbria all’associazione Arcigay Omphalos in collaborazione con Arcigay Nazionale. L’evento, comprenderà workshop e dibattiti, ed rappresenta un momento nazionale di confronto, analisi ed elaborazione sulle tematiche giovanili e studentesche del movimento LGBTI e della rete Arcigay Giovani. L’Agorà ospiterà 60 volontari, attiviste e attivisti under 28 delle associazioni aderenti ad Arcigay.

“La rete Arcigay Giovani – spiegano Patrizia Stefani e Emidio Albertini, co-presidenti di Omphalos – rappresenta lo strumento tramite il quale Arcigay, sia a livello nazionale che negli oltre 50 territori in cui è presente, sviluppa le proprie politiche giovanili atte a favorire il benessere e l’integrazione dei giovani LGBTI in ogni contesto sociale e politico. Questo fine settimana a Perugia saranno presenti oltre 60 giovani attivisti e attiviste da tutta Italia per formarsi, scambiare buone prassi ed elaborare nuove politiche giovanili”

La scelta di Perugia come città ospitante l’evento non è casuale, infatti il capoluogo umbro, che ospitò già nel 2008 il primo meeting nazionale di Arcigay Giovani, grazie all’attività di Omphalos Arcigay Arcilesbica sul territorio regionale, è considerato come uno dei laboratori giovanili del Movimento LGBTI italiano. A questo si aggiunge la candidatura di Perugia a Capitale Europea dei Giovani per il 2019, titolo per il quale sia Arcigay Nazionale che Omphalos si sono spesi negli ultimi anni.

“Omphalos è in prima linea per il successo della candidatura di Perugia a Capitale Europea dei Giovani – concludono gli organizzatori – grazie ai tanti progetti sul tappeto sarà possibile sviluppare grandi eventi ed iniziative di portata europea sul tema dei diritti della comunità LGBTI e della rimozione dell’omotransfobia nel tessuto sociale”

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere