CARICAMENTO

Scrivi per cercare

A Bastia il laboratorio Università porta in scena Herman Hesse

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

A Bastia il laboratorio Università porta in scena Herman Hesse

Redazione cultura
Condividi

BASTIA UMBRA – Giunge al termine il Laboratorio teatrale Libera Università di Bastia Umbra che chiude in bellezza i prossimi 18 e 19 maggio alle ore 21 all’auditorium Sant’Angelo di Bastia con la performance dal titolo “Il giardino delle metamorfosi”. Il progetto è stato condotto dal regista Roberto Biselli, direttore del Teatro di Sacco, che ha accolto con entusiasmo l’invito dell’amministrazione comunale a partecipare al programma “Vogliamo leggere e non solo”, evento strutturato in occasione del Maggio dei Libri 2018.

Lo spettacolo nasce dal libero adattamento, a cura del Laboratorio, di un piccolo libro del grande scrittore svizzero di origine tedesca Herman Hesse, premio Nobel 1946. Il testo, scritto e illustrato dallo stesso autore con una deliziosa serie di acquerelli, si intitola” Favola d’Amore” e, come tutte le favole vere, rappresenta qualcosa non di inventato, ma di vissuto. Egli, dopo molte e dolorose esperienze, scopre e privilegia il rapporto uomo – natura come l’unico capace di produrre una trasformazione interiore tale da condurre l’essere umano alla completezza e quindi alla capacità di rinnovarsi continuamente. Hesse opera una pregevole sintesi tra la parola e l’immagine che il laboratorio trasponei in maniera del tutto originale, con una messa in scena pensata appositamente per l’auditorium, utiliizzando e integrando diversi codici e strumenti comuni cativi, quali la luce, la video proiezione, la recitazione, e così via. L’evento è a ingresso libero ma, in considerazione dellimitato numero di posti e la particolarità della rappresentazione, è
opportuno prenotare (320.6236109).

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere