CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Marco Genzolini

Extra Opinioni

Marco Genzolini

Redazione
Condividi

Lasciamo perdere la follia. Rispetto a ciò che sta avvenendo, non spiega quasi niente, esattamente come il disagio esistenziale, l’alienazione personale, la debolezza psicologica, non spiegavano quasi niente del terrorismo degli anni ’70 se non in riferimento al contesto storico-ideologico di quegli anni. Cominciamo ad accettare l’idea che i terribili gesti di Monaco, di Nizza, di Bruxelles, non debbano essere letti come esito di forme di debolezza psichica, ma come atti politici. Smettiamo di scomodare rassicuranti spiegazioni psichiatriche, seppure forme di disagio psichico in persone come gli attentatori probabilmente si diano. Certo, duole dare dignità politica a figure che si macchiano di orrori del genere. Se però non avremo la forza e la lucidità di accettare i loro gesti come atti “politici” non riusciremo a misurare l’abisso della loro inimicizia nei nostri confronti e, di conseguenza, non potremo trovare un argine che contenga la violenza che sta arrivando da “caoslandia” nelle nostre strade. L’altro passo è che Eurolandia trovi, davanti ad uno stato di eccezionalità politico-giuridica del genere, la forza di elaborare una risposta comune.